Comune di Castagneto Carducci

Martedì 15 novembre alle ore 15,00 alla Saletta Comunale in Via della Repubblica si terrà il 3° incontro dell'OTD
Si parlerà della predisposizione di una scheda di Autovalutazione, dove sono specificati degli indicatori, che mettono in evidenza i punti di forza e le criticità del nostro territorio Comunale.

Si allegano i documenti per la visione prima dell'incontro

Autovalutazione

Indicatori

--------------------------------------

L'Osservatorio Turistico di Destinazione è un sistema di governance attraverso il quale Amministrazioni locali e mondo economico e sociale - avvalendosi anche di supporti tecnico-scientifici - individuano un quadro permanente di indicatori (dalle presenze turistiche al consumo di acqua, dagli eventi culturali ai pullman turistici) attraverso il quale valutare congiuntamente la qualità complessiva del sistema di accoglienza territoriale e la sua capacità di sviluppare nuovi valori di competizione sul mercato turistico, secondo i principi di sostenibilità indicati dall'Unione Europea e acquisiti nelle linee di indirizzo e programmazione della Regione Toscana.

Le premesse che hanno portato alla nascita degli Osservatori Turistici di Destinazione le troviamo nella Comunicazione della Commissione Europea 621 del 2007 "Agenda per un turismo europeo sostenibile e competitivo", che si pone come obiettivo di migliorare la concorrenzialità del turismo e creare più posti di lavoro e di qualità migliore grazie alla crescita sostenibile del settore.

La Regione Toscana, in linea con le indicazioni della Commissione UE, insieme ad altre due regioni europee, Catalogna e PACA (Provence, Alpes, Cote d'Azur), nel novembre 2007 ha promosso la costituzione di una rete di regioni europee dedicata ai temi del turismo sostenibile e competitivo, in sigla NEcsTour (Network of European Regions for a Sustainable and Competitive Tourism), per coordinare esperienze e buone azioni.

La Regione Toscana è Presidente della rete, che raggruppa ad oggi circa 40 Regioni e 21 organismi di sostegno, fra cui istituzioni internazionali, Università e Istituti di ricerca, Associazioni di categoria e Sindacati.

La rete NecsTour si pone dunque come strumento attraverso cui applicare nei territori l'Agenda europea per il turismo sostenibile e competitivo. Essa si propone come laboratorio permanente di dibattito, una piattaforma di condivisione di buone pratiche, scambio di esperienze, sperimentazione di modelli condivisi di misurazione dei fenomeni e di dialogo sociale. Minimo comune denominatore è la volontà di confrontarsi da un lato sull'analisi e sullo scambio delle azioni positive, dall'altro sull'applicazione degli obiettivi di sostenibilità di Agenda 21 (l'Agenda europea dello sviluppo sostenibile declinato in tutti gli aspetti economico-sociali) nelle regioni e nelle realtà turistiche. Questi i punti focali di attenzione: qualità della vita e del lavoro, impatto dei trasporti, strategie di destagionalizzazione, tutela del patrimonio culturale e ambientale e dell'identità delle destinazioni, diminuzione e ottimizzazione dell'utilizzo delle risorse naturali (acqua ed energia al primo posto), gestione dei rifiuti.

 

-----------------------------------

Qui di seguito sono inserite, la bozza del protocollo d'intesa da sottosrivere e il regolamento di funzionamento dell'OTD.
Si ricorda che il protocollo d'intesa può essere sottoscritto in qualsiasi momento e costituisce l'adesione formale al comitato d'indirizzo.

 

Regolamento OTD (bozza)

Protocollo d'intesa

Regolamento OTD approvato

-------------------------------------

Istituzione Responsabile e struttura tecnica

Con delibera n. 206 dell’8 novembre 2016, la Giunta Comunale ha individuato la figura del Responsabile dell’OTD del Comune di Castagneto Carducci nella persona del Responsabile Area 3, Controllo del Territorio, Comunicazione, promozione del Territorio e Sport, Is. Roberto Novelli.

Fanno parte della struttura tecnica dell’OTD:
-    N. 1 referente Ufficio Tributi
-    N. 1 referente Servizi Demografici
-    N. 1 referente Comunicazione con funzione di Addetto Stampa
-    N. 1 referente Promozione del Territorio con conoscenza delle procedure ed atti OTD
-    N. 1 referente per attività produttive
-    N. 1 referente tecnico geometra per lavori pubblici
-    N. 1 referente Ufficio Ambiente per esperienza nella redazione dei documenti e delle certificazioni dell’Ente

--------------------------------------

Verbali degli incontri

verbale 1° incontro

verbale  2° incontro

verbale 3° incontro

verbale 4° incontro

 

-------------------------------------