Comune di Castagneto Carducci

10/04/2017 09:21

SICURINSIEME, il piano di emergenza partecipato della Bassa Val di Cecina Conoscere il rischio per vivere in sicurezza

Mercoledì 12 aprile dalle ore 17,30 alle ORE 19,30, si terrà nella sala conferenze del Distretto ASL di Donoratico, il terzo dei quattro workshop informativi, dedicato ai residenti del Comune di Castagneto Carducci.


I Comuni di Bibbona, Castagneto Carducci, Cecina e Rosignano Marittimo, riuniti in un Ufficio associato per gestire la funzione di Protezione Civile, nell’ambito della revisione del Piano di Emergenza intercomunale hanno deciso di coinvolgere la cittadinanza in un processo partecipativo. Grazie al finanziamento ottenuto dall’Autorità per la Partecipazione della Regione Toscana, i cittadini maggiori di sedici anni potranno dare il loro contributo nella redazione dell’aggiornamento del documento che garantisce la sicurezza e l’incolumità pubblica in caso di evento calamitoso.

Mercoledì 12 aprile dalle ore 17,30 alle 19,30, si terrà, nella sala conferenze del Distretto ASL di Donoratico, il terzo dei quattro workshop informativi, dedicato ai residenti del Comune di Castagneto Carducci.

Come avvenuto precedenti incontri di Rosignano Marittimo e di Bibbona sarà possibile ricevere informazioni dettagliate sul sistema di protezione civile comunale, sui rischi del territorio, sulle aree di emergenza previste nel nuovo piano di emergenza in fase di predisposizione da parte del Centro Intercomunale Bassa Val di Cecina e sui sistemi di comunicazione che il Comune adotta in caso di allerta.

Il percorso partecipativo, dopo i quattro incontri informativi, organizzati e facilitati da personale di Anci Innovazione, si concluderà il 12 maggio prossimo con un evento in plenaria che si terrà a Cecina presso il Ristorante “La Buca del Gatto” al quale prenderanno parte tutti coloro che hanno partecipato alle precedenti sessioni informative. È in quella sede che tutte le proposte scaturite nelle precedenti riunioni verranno valutate e votate dai partecipanti che esprimeranno, quindi, il loro parere vincolante sul Piano di Protezione Civile comunale.

In questi giorni un campione di cittadini del Comune di Castagneto Carducci, estratto a sorte, sta ricevendo telefonate da parte di operatori incaricati dall’Amministrazione comunale che chiederanno ai sorteggiati la disponibilità a partecipare agli incontri e forniranno loro tutte le informazioni sul progetto.

Per il Vicesindaco con delega alla Protezione Civile di Castagneto Carducci Miriano Corsini “il processo partecipativo che stiamo svolgendo rappresenta una bella prova di democrazia applicata alla protezione civile. Mi auguro che i cittadini di Castagneto Carducci rispondano numerosi al nostro invito a partecipare perché la conoscenza dei rischi del territorio e dei corretti comportamenti da adottare durante le emergenze non soltanto aiuta i soccorritori e le istituzioni a gestire al meglio l’emergenza stessa, ma a volte può salvare delle vite”.

Gli incontri sono pubblici e quindi aperti alla partecipazione di tutti i cittadini: chi volesse aderire può farlo contattando i riferimenti del Centro Intercomunale di Protezione Civile della Bassa Val di Cecina: tel. 0586/724267 – 0586/724451; indirizzo di posta elettronica: protezionecivile@comune.rosignano.li.it.