Comune di Castagneto Carducci

07/03/2017 14:55

ENIGMA

SPETTACOLO TEATRALE - 17 marzo 2017 ore 21.00 - Teatro Roma Castagneto Carducci - APERTA LA PREVENDITA DEI BIGLIETTI


Aperta la prevendita dello spettacolo ENIGMA inserito nel cartellone della Stagione Teatrale del Teatro Roma.
La biglietteria, presso la Biblioteca, via della Repubblica Donoratico, sarà aperta il martedì e mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 17.30 e il sabato dalle ore 10.30 alle ore 12.30
Info al 0565/778262 e 0565/778259
Costo del biglietto € 12 intero e € 10 ridotto

La chiave di lettura di Enigma sta nel sottotitolo: “niente significa mai una cosa sola”, ogni elemento reale, ogni dato di conoscenza si rivela poi ‘altro’ da ciò che pareva essere.
Ci troviamo a Berlino circa vent'anni dopo la caduta del Muro - lo dice un cartello che appare nel buio all'inizio dello spettacolo. Pioveva quella sera a Berlino. Pioveva forte. Una manovra sbadata può capitare a chiunque. In retromarcia l'auto ha urtato la donna in bicicletta. Lei è caduta, si è fatta male. La ritroviamo adesso, dolorante, sulla poltrona, nel monolocale del suo investitore. Piove ancora e i lampi illuminano la stanza grigia di quel caseggiato in Friedrichstrasse. Berlino Est. L'uomo e la donna chiacchierano. Sappiamo che, in ognuna delle 10 scene, uno dei due sta mentendo: ce l'ha detto un altro cartello.
Decifrare il senso della vicenda, sia personale che collettiva, che lega i due personaggi (Hilder, il padrone di casa e Ingrid, la donna cui presta soccorso), è il compito a cui l'autore chiama i personaggi stessi ma anche e soprattutto il pubblico, attraverso la suspense del gioco teatrale, in un crescendo degno di un thriller psicologico.

Proprio il crollo del Muro e le conseguenze – passati vent’anni – dell’avvenimento, sono sfondo di Enigma di Stefano Massini, spettacolo che si avvarrà dell’interpretazione di Ottavia Piccolo  e della regia di Silvano Piccardi
Stefano Massini è attualmente uno degli autori più quotati nel panorama italiano e internazionale. È consulente artistico del Piccolo Teatro di Milano dopo la scomparsa di Luca Ronconi.